un mondo d’amore

Un mondo d’amore

C’è un grande prato verde187888763.JPG

dove nascono speranze

che si chiamano cagnotti

Questo è il grande prato dell’amore.

Uno non tradirli mai, han fede in te

Due non li deludere, credono in te

Tre non farli piangere, vivono in te

Quattro non li abbandonare, ti mancheranno

Quando avrai le mani stanche tutto lascerai

per le cose belle ti ringrazieranno

piangeranno per gli errori tuoi

http://parma.repubblica.it/dettaglio-inviato?idarticolo=repparma_1437645&idmessaggio=642322

UN MONDO D’AMORE (VICINI VICINI) la storia CARA (50€) di cagnolini allegri ora assai preoccupati per le loro sgamabate e soprattutto su dove potranno portare i lori 2 zampe a rilassarsi dopo il lavoro.C’è un grande prato verde dove

inviato da tillie

il 13 agosto 2008 alle 18:51

Sono Tillie, ogni giorno mi reco nel parco vicino a casa, a Parma, con i miei tati. Accompagno nelle loro ore d’aria i miei compagi di vita. Al mattino vado col Papi a prendere il giornale. Ultimamente c’è però qualcosa che ci turba, uomini-falchi in borghese che aspettano appostati dietro alberi da pipì che uno di noi si avvicini per “far cassa”. Io e il mio Papi siamo molto corretti, certo è che un quotidiano così salato non ce lo possiamo permettere. in più credo che il problema sicurezza andrebbe affrontato diversamente: più potere ai sindaci dice il ministro Maroni…ma com’è che questi solerti tutori dell’ordine sono vestiti da borghesi e colpiscono sopratutto quasi esclusivamente cani di piccola taglia (e non controllano le razze ritenute ancora pericolose…alle quali forse per quello non si avvicinano?) e non fanno lo stesso nelle vie del centro supermarket dello spaccio? Vogliamo una città più pulita: ma non solo dalla nostra pupù. Sig. Sindaco sappiamo che anche tu hai accolto fra le braccia zampotte che chiedono un ora d’aria in libertà, non lasciare che una difficoltà in più precluda una famiglia a noi cuccioli donatori d’amore! Ascoltaci: raramente alziamo la voce e sempre in modo da ravvivare il cuore mai per schiamazzi notturni o per far piangere qualche derubato. Questi signori obbligati a multarci (eppure rispettiamo rigorosamente i 30Km/h) già tristi per il loro stipendio (che invece di seguire l’inflazione cala) e senza mezzi e divise opportune si ritrovano a perseguitare i4zampe che con la pensione del pensionato faticano a raggiungere il fine mese e non hanno avvocati d’ufficio per difendersi. Unica consolazione: non c’è indulto per le nostre infrazioni: SOLDI SUBITO NELLE CASSE DEL COMUNE…E NEL DARE UNA CAREZZA AD UNO DEI SUOI 4ZAMPE PENSI A CHI NON HA UN GIARDINO DI PROPRIET€ E A QUANTO SAREBBE BRUTTO SPORCARSI L’IMMAGINE PER NON AVERCI ASCOLTATO: NON C’È SACCHETTO E PALETTA PER CI! GRAZIE ANCHE DA PARTE DI CHI CI AMA LIBERI. TILLIE PICE’

un mondo d’amoreultima modifica: 2008-08-13T19:00:00+02:00da tilliefulvia
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento